Omologazione pneumatici


Rispondi
Avatar utente
daggy
Messaggi: 824
Iscritto il: mar nov 10, 2009 3:30 am
Località: Veneto
Italy

Messaggio da daggy »

Infatti per 16 intendo la misura dei distanziali che utilizzi ora, come hai scritto

quindi ET dei nuovi cerchi 24 - distanziali da 16 = nuovo ET 8, contro l'ET 12 dell'originale (quindi appena 4mm per lato)

In più in effetti anche il canale del cerchio più largo, come già  ribadito da DeMon, allarga ancora qualcosina

Mi chiedi un parere per i 20mm ?
Secondo me è perfetta così...ma prima ancora della misura, come più volte discusso, come sono i distanziali che monti ora ? sono di qualità  ? la bulloneria ? vibrazioni ? ecc. ecc.




oriano ha scritto:

Daggy, ma l'et dei miei cerchi originali è 12, non 16...
Poi mi chiedevo un'altra cosa, non si tiene anche conto del canale del cerchio?
L'originale è da 6,5 pollici, mentre i cerchi che ho messo il canale è da 7 pollici.
Che dici un distanziale da 20mm ci starebbe male?

daggy ha scritto:

Bellissima...ci stanno veramente bene a mio avviso

la misura dei distanziali ti porta ad un ET di 8 (24-16), che è giusto quel "pelo" in più di allargamento rispetto all'originale tanto da valorizzare l'effetto estetico senza stravolgimenti e penalizzazioni sulla parte meccanica

Solo per opinione personale, ma esula da questo tipic, io rimetterei originali (cioè in nero) le sotto-minigonne laterali e i retrovisori


oriano
Messaggi: 1045
Iscritto il: gio dic 06, 2012 10:50 pm
Località: Piemonte

Messaggio da oriano »

Ok, non avevo capito.
I distanziali sono marca Momo in alluminio con i suoi bulloni dedicati, li ho comprati usati ma non mi hanno mai creato problemi, nessuna vibrazione nessun tipo di problema, prima di montarli ho pulito per bene tutti i 4 mozzi ruota con la spazzola di ferro e pulito per bene i residui di polvere.
Per quanto riguarda o distanziali da 20mm per ora non è un problema che mi pongo, ho altri progetti prioritari sulla macchina.
Poi se capita un'occasionaccia qui vicino alle mie parti magari li cambio.

daggy ha scritto:

Infatti per 16 intendo la misura dei distanziali che utilizzi ora, come hai scritto

quindi ET dei nuovi cerchi 24 - distanziali da 16 = nuovo ET 8, contro l'ET 12 dell'originale (quindi appena 4mm per lato)

In più in effetti anche il canale del cerchio più largo, come già  ribadito da DeMon, allarga ancora qualcosina

Mi chiedi un parere per i 20mm ?
Secondo me è perfetta così...ma prima ancora della misura, come più volte discusso, come sono i distanziali che monti ora ? sono di qualità  ? la bulloneria ? vibrazioni ? ecc. ecc.




oriano ha scritto:

Daggy, ma l'et dei miei cerchi originali è 12, non 16...
Poi mi chiedevo un'altra cosa, non si tiene anche conto del canale del cerchio?
L'originale è da 6,5 pollici, mentre i cerchi che ho messo il canale è da 7 pollici.
Che dici un distanziale da 20mm ci starebbe male?

daggy ha scritto:

Bellissima...ci stanno veramente bene a mio avviso

la misura dei distanziali ti porta ad un ET di 8 (24-16), che è giusto quel "pelo" in più di allargamento rispetto all'originale tanto da valorizzare l'effetto estetico senza stravolgimenti e penalizzazioni sulla parte meccanica

Solo per opinione personale, ma esula da questo tipic, io rimetterei originali (cioè in nero) le sotto-minigonne laterali e i retrovisori



Folgore81
Messaggi: 24
Iscritto il: lun mar 02, 2020 2:26 pm
Località: Roma
Italy

Re: Omologazione pneumatici

Messaggio da Folgore81 »

Ragazzi è un po’ che non scrivo, sono ancora impegnato nel restauro della mia piccola 2.0. Visto che le gomme oramai sono paragonabili a delle caciotte ed i cerchi sarebbero da restaurare, avevo una mezza idea di mettere gli starfish da 16 ergo necessito di omologazione non essendo a libretto. Chiedo se qualcuno ultimamente ha intrapreso la pratica per il cambio misura o se il club ha un canale con Peugeot per la richiesta del nullaosta. Grazie in anticipo
Avatar utente
coupe
Messaggi: 2611
Iscritto il: mar set 01, 2009 10:30 am
Località: Milano
Italy

Re: Omologazione pneumatici

Messaggio da coupe »

Folgore81 ha scritto: dom ott 09, 2022 4:09 pm Ragazzi è un po’ che non scrivo, sono ancora impegnato nel restauro della mia piccola 2.0. Visto che le gomme oramai sono paragonabili a delle caciotte ed i cerchi sarebbero da restaurare, avevo una mezza idea di mettere gli starfish da 16 ergo necessito di omologazione non essendo a libretto. Chiedo se qualcuno ultimamente ha intrapreso la pratica per il cambio misura o se il club ha un canale con Peugeot per la richiesta del nullaosta. Grazie in anticipo
Ciao, purtroppo Peugeot non rilascia alcun nullaosta per cui l'unica strada da seguire è quella privata. Normalmente i cerchi che possono essere approvati possono essere solo quelli nuovi di fabbrica (la stessa che rilascia il nulla osta) altrimenti devi affidarti ad un professionista (chiedendo ad un amico / meccanico / gommista)
Presidente 406CCI
2000cc thallium + 3000 blue riviera
Avatar utente
goopy
Messaggi: 719
Iscritto il: lun nov 12, 2012 12:10 pm
Località: Lazio
Italy

Re: Omologazione pneumatici

Messaggio da goopy »

Folgore81 ha scritto: dom ott 09, 2022 4:09 pm Ragazzi è un po’ che non scrivo, sono ancora impegnato nel restauro della mia piccola 2.0. Visto che le gomme oramai sono paragonabili a delle caciotte ed i cerchi sarebbero da restaurare, avevo una mezza idea di mettere gli starfish da 16 ergo necessito di omologazione non essendo a libretto. Chiedo se qualcuno ultimamente ha intrapreso la pratica per il cambio misura o se il club ha un canale con Peugeot per la richiesta del nullaosta. Grazie in anticipo
Ciao, io l'ho fatta l'omologazione per i 16" (qualche anno fa) con la procedura NAD. Non c'è molta scelta nei cerchi da prendere perchè i produttori dovevano pagare molti soldi per omologare ogni tipo di cerchio che avrebbero dovuto accoppiare alla macchina. E visto che è passato pure del tempo da quando, presi dall'entusiasmo, un paio di produttori fecero qualche modello per la 406 e poi non hanno avuto il ritorno sperato, oggi è pure difficile trovare i cerchi disponibili. Il mio consiglio è questo: cerchi Dezent modello TX (simili ai Tacoma e omologabili) da cercare su Ebay. Prezzo, almeno tempo fa, un 100 circa a pezzo ovvero il costo di una riverniciatura dei cerchi. I passi da fare sono diversi. Serve il foglio di iscrizione NAD rilasciato dalla casa importatrice in Italia (la Alcar), poi vanno montati facendosi rilasciare l'attestato di montaggio a regola d'arte. Dopo si va alla motorizzazione a fare un paio di file, una per avviare la pratica e una quando si torna con appuntamento per la definizione della pratica e il controllo tecnico dell'ingegnere della motorizzazione. Ti allego anche una foto per farti vedere i cerchi e il risultato finale. Ciao

Immagine
Rispondi