Bilanciamento Hoggar


OdinEidolon
Messaggi: 1466
Iscritto il: gio mag 26, 2011 6:31 pm
Località: Veneto

Messaggio da OdinEidolon »

joshua900 ha scritto:

La riequilibratura è necessaria ogni qualvolta il pneumatico viene smontato/rimontato sul cerchio. Addirittura anche se è lo stesso pneumatico ad essere smontato/rimontato sul cerchio (ad esempio per una foratura) andrebbe riequilibrato... ma a questo si può ovviare rimontando il pneumatico proprio nella stessa posizione in cui era prima di smontarlo. Se poi il cerchio ha il bordo che obbliga all'utilizzo dei piombi con il gancio metallico (non quelli adesivi) per provvedere allo smontaggio del pneumatico bisogna rimuovere prima i piombi e poi passare allo smontagomme... indi per cui... riequilibratura.


No certo le gomme le lascio sempre montate, anche perché son nuove e spero mi durino 3-4 anni. Per le invernali ho un altro treno di gomme con cerchi da 15" che non hanno problemi.

Il mio dubbio e' che eseguendo l'equilibratura dinamica (anche col semiasse in rotazione) potrebbe essere buona pratica, al rimontaggio, rimontare il cerchio nella stessa identica posizione di prima, senza rotazione rispetto alla posizione di 6 mesi prima.
Ma probabilmente sarebbe una precauzione eccessiva.
joshua900
Messaggi: 247
Iscritto il: lun nov 15, 2010 8:10 pm
Località: Calabria
Brazil

Messaggio da joshua900 »

certo... se i dadi sono tutti uguali... non dovrebbero esserci problemi nello smontaggio/rimontaggio... le parti meccaniche rimangono sempre le stesse, allo stesso posto e senza variazioni di peso.
Avatar utente
coupe
Messaggi: 2611
Iscritto il: mar set 01, 2009 10:30 am
Località: Milano
Italy

Messaggio da coupe »

OdinEidolon ha scritto:

joshua900 ha scritto:

La riequilibratura è necessaria ogni qualvolta il pneumatico viene smontato/rimontato sul cerchio. Addirittura anche se è lo stesso pneumatico ad essere smontato/rimontato sul cerchio (ad esempio per una foratura) andrebbe riequilibrato... ma a questo si può ovviare rimontando il pneumatico proprio nella stessa posizione in cui era prima di smontarlo. Se poi il cerchio ha il bordo che obbliga all'utilizzo dei piombi con il gancio metallico (non quelli adesivi) per provvedere allo smontaggio del pneumatico bisogna rimuovere prima i piombi e poi passare allo smontagomme... indi per cui... riequilibratura.


No certo le gomme le lascio sempre montate, anche perché son nuove e spero mi durino 3-4 anni. Per le invernali ho un altro treno di gomme con cerchi da 15" che non hanno problemi.

Il mio dubbio e' che eseguendo l'equilibratura dinamica (anche col semiasse in rotazione) potrebbe essere buona pratica, al rimontaggio, rimontare il cerchio nella stessa identica posizione di prima, senza rotazione rispetto alla posizione di 6 mesi prima.
Ma probabilmente sarebbe una precauzione eccessiva.


L'equilibratura è fatta sui corpi sospesi. Quella dinamica è fatta quando non si riesce ad equilibrare con quella tradizionale oppure ci sono dei problemi sull'asse in questione (un semiasse storto ad esempio). Secondo me puoi cambiare le ruote senza dover rimetterle nella stessa posizione di quando le hai smontate (senza smontarle dal cerchio).
Confermo comunque che l'attrezzo che si usa per equilibrare i cerchi senza foro centrale è abbastanza impreciso e infatti sulla 306 di mio papà  non sono perfettamente equilibrati.
Avatar utente
AiS
Messaggi: 474
Iscritto il: dom dic 18, 2011 11:05 pm
Località: Piemonte
Italy

Messaggio da AiS »

In effetti, da poco ho cambiato le Michelin Pilot HX originali che c'erano sotto gli Hoggar e con le nuove Bridgestone Turanza ho notato che 3 cerchi hanno al max 2-3 piombini equilibranti... ed uno invece ne avrà  una decina!
In più sono dovuto andare da un altro gommista, perchè il mio amico meccanico non aveva l'attacco flangia per i cerchi senza foro centrale... ma ora non ci sento problemi di equilibratura.
Rispondi